logo

Presentazione


Home Fisica
 

[Indice iniziative]

 

Il Dipartimento di Matematica e Fisica propone una serie di iniziative nell'ambito della FISICA rivolte in particolare a studenti e ddocenti della scuola secondaria. Esse si inseriscono in un quadro di riferimento, che prefigura una complessiva proposta culturale. Tale proposta si fonda sull'idea di contribuire a rendere la Cattolica un centro di elaborazione di cultura scientifica.

Le caratteristiche complessive della proposta sono state pensate anche con questi obiettivi:

  • proporre iniziative che possano realmente incidere sulla prassi didattica nelle nostre scuole. Occorre infatti creare le condizioni per un reale cambiamento del modo di pensare la fisica e la scienza e questo lo si può fare non tanto con proclami generici, quanto piuttosto con progetti mirati, che abbiano come criterio la qualità, che coinvolgano singole realtà scolastiche e siano gestiti in collaborazione con i docenti stessi delle classi coinvolte, progetti che siano capaci di inserirsi in modo innovativo e tuttavia non traumatico nell'attività di progettazione del singolo istituto, cogliendo le opportunità di interazione possibile; progetti che sappiano innestarsi in una prassi didattica consolidata senza stravolgerla, ma introducendo in essa spunti di cambiamento.
  • creare proposte di "eccellenza", in grado di valorizzare le potenzialità di tanti studenti che desiderano un'occasione formativa di livello superiore.
  • creare occasioni di riflessione, in cui le persone (i giovani in particolare) hanno la possibilità di confrontarsi con un'idea di scienza consapevole delle sue potenzialità e dei suoi limiti.

Una certa insistenza su temi di fisica del novecento è in relazione alla necessità di favorire una crescente conoscenza degli sviluppi della scienza nel nostro secolo: la mancanza di consapevolezza rispetto a questi temi, la cui complessità pone sicuramente ostacoli alla loro assimilazione nella coscienza culturale di una collettività, crea quel "gap" tra scienza e società civile, che rischia di nuocere gravemente agli sviluppi della ricerca e al bene comune.