logo logo title  

  Ricerche

 
 

[ Università Cattolica ]
[ Dipartimento di
Matematica e Fisica
]
[ Matematici a Brescia ]
[ INFM ]
 

Fondamenti della fisica ed elettrodinamica stocastica con spin

(Giancarlo Cavalleri)

È in fase di elaborazione una nuova teoria riguardante i fondamenti della fisica, basata sul concetto di filamenti orientati (fs) come rappresentazioni di campi e particelle. Una delle implicazioni interessanti della teoria dei filamenti è il fatto che ogni particella costituente la materia ha un moto di spin che produce, insieme all'espansione dell'universo, il campo di punto zero (ZPF). Questo campo e.m. stocastico, infatti, porta all'elettrodinamica quantistica (QED) e l'equazione di Schroedinger è stata derivata. L'elettrodinamica stocastica (SED) con spin è perciò equivalente alla QED con l'eccezione di qualche caso dove lo ZPF (che è la causa degli effetti quantistici) è modificato dalle condizioni al contorno. Questo è il caso della diffrazione di un fascio di elettroni che passa attraverso una sola di due fenditure. Secondo la QED non ci potrebbe essere una figura di diffrazione, contrariamente alla previsione teorica della SED con spin. E' in fase di realizzazione un esperimento per discriminare fra le due teorie.



Le ricerche del prof. Cavalleri sono svolte principalmente in collaborazione con: L.Bosi e G.Spinelli, Politecnico di Milano, Milano; G.Spavieri, Universidad de Los Andes, Merida (Venezuela); R.Mignani, Università Roma III, Roma; S. Covino, Osservatorio di Brera, Merate (LC); P.L. Fortini, Università di Ferrara, Ferrara; D.Molteni, Università di Palermo, Palermo.